Il sogno della nostra bipede

La nostra bipede sogna di potersi trasferire, insieme a noi ovviamente, in una località così

IMG_2734

dove l’amore e il rispetto per gli animali, nonché l’educazione civica dei suoi abitanti siano tali da poter trovare lungo le strade delle cose così

IMG_3038

e potercene stare tranquilli in una bella casetta dove noi avremmo il nostro uscio e la nostra passerella per poter uscire liberamente a fare le nostre passeggiate e tornare quando siamo stanchi e abbiamo fame, così

IMG_2737

Certo che io, con un uscio e una passerella così, in un luogo tanto bello e tranquillo, mi divertirei come un matto… un gatto… un gatto matto!

Mamy, quando le prepari le valige e… i trasportini???

Grazie ad Antonella e Rolando per le foto bluepaw

30-07-08

Annunci

10 thoughts on “Il sogno della nostra bipede

  1. Leggo in tedesco e dunque la tua mamy vuole trasferirsi in Germania o Svizzera tedesca, purtroppo non è oro tutto ciò che luccica, la Svizzera non è da meno a maltrattamenti animali e lo sapevi che in germania si può sparare ad un gatto distante 300 metri da casa? baci sparsi a tutti, umana e pelosa.

  2. Ciao ho letto il tuo commento sul mio blog, certo che puoi prendere il banner anche tu, anzi visita pure il sito, è molto interessante.
    Svela anche vari trucchi come capire se i negozianti ci voglion rifilare pellicce di animali (tipo cane/gatto) o se sono per davvero sintetiche come ci fanno credere.

  3. Stavo per urlare per la meraviglia ma poi ho letto il comm di rosaspina58 e mi sono “afflosciata” Dove sarebbe questo posto??
    bacione
    cinzia

  4. @ rosaspina (commento #6) e dog (commento #9): questa località in particolare si trova in Austria, nel salisburghese. So bene che in nessun luogo esiste il paradiso degli animali (se non in un’altra vita, forse), ma ciò non toglie che esistano delle località dove il rispetto per gli animali sia molto più sentito che da noi. Se in Italia un negozio di animali mettesse per strada le ciotole di croccantini e acqua, di sicuro tutti i proprietari di cani del quartiere farebbero a gara per arrivare prima e far mangiare il suo cane a scrocco… e magari qualcuno più merdoso si divertirebbe pure ad avvelenarli! 😦
    Rosaspina, la storia dello sparare agli animali a meno di 300 m. da una proprietà privata l’avevo sentita anch’io, ma in Croazia però. Non sapevo che lo facessero anche in Germania 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...