Il telefono, la tua voce

Miaaooo, porca miciattola! la nostra umana sta veramente cominciando ad infuriarsi! Dopo l’ennesima telefonata di sollecito al servizio clienti Telecom, finalmente la scorsa settimana è stata richiamata da un tecnico, uno di quelli che vanno facendo i sopralluoghi per i nuovi impianti. Ecco la conversazione:

TECNICO: "Signora buongiorno, sono della Telecom."
MAMY: "Alla buon’ora! finalmente riesco a parlare con un tecnico! Posso sapere quand’è che finalmente avrò il telefono a casa?"
T: "Signora, mi faccia capire bene dov’è che abita…"
M: "A Montesilvano Colle, un paio di km prima di arrivare al paese… ha presente il R.S.F., quel nuovo complesso residenziale che sta sorgendo sulla destra salendo da S.F.?"
T: "Ah sì, ho capito… non mi sto occupando io di quella zona, ma conosco il collega che sta seguendo il progetto."
M: "IL PROGEEETTOOOOOOO?????? ma state ancora fermi al progetto? ma lo sa che sono più di tre mesi che sono senza telefono?!?"
T: "E sì signora, mi rendo conto, ma…"
M: "Ma cosa? che state aspettando? Io sto qui dalla fine di ottobre, ma lei sa bene che i primi insediamenti ci sono già stati ad aprile-maggio scorso… cosa dobbiamo aspettare per avere gli allacci? che tutto il complesso si riempia? Ma lo sa che a diverse famiglie che sono arrivate prima di me, nel frattempo, avete fatto degli impianti provvisori con dei cavi volanti che passano dai balconi? Se c’è ancora tanto da aspettare, mi spiega perché non fate lo stesso anche per noi che siamo arrivati dopo… o almeno per quelli che lo richiedono?!?"
T: "Ah sì signora, ho capito di cosa parla: quei cavi volanti li misi io stesso… però vede, stiamo procedendo col progetto proprio per realizzare un impianto come si deve, con gli scavi e tutti i cavi sotterrati, in modo da togliere quello scempio di fili volanti che si vede dalle finestre."
M: "Sì, ho capito, ma se c’è ancora molto da aspettare, intanto continuate con gli allacci provvisori, e poi toglierete tutto a tempo debito!"
T: "Signora guardi, io purtroppo non glielo so dire quanto tempo ci vuole ancora. Come le dicevo prima, non sono io che mi occupo del progetto, però vedo il collega oggi pomeriggio e gliene parlo, e gli dico di richiamarla, così le spiega a voce a che punto stanno le cose, va bene?"
M: "Mi farebbe una cortesia, grazie."
T: "Allora buongiorno!"
M: "Buongiorno."

Ovviamente il tecnico che si occupa del progetto non ha mai chiamato. Sapete, già in passato la nostra umana ebbe a che ridire sia con la Telecom che con un altro grosso gestore di telefonia. La cosa finì all’Autorità Garante per le Telecomunicazioni, che rimandò la disputa allo Sportello di Conciliazione della C.C.I.A.A. del nostro comune… la Telecom scaricò le responsabilità sull’altro gestore di telefonia che al tentativo di conciliazione non si presentò proprio, perché secondo lui non c’era niente da conciliare. L’arbitro-conciliatrice consigliò a mamy di portare la questione davanti ad un giudice di pace, che per contenziosi fino ad un tot di euro non ci sono spese per il cittadino ed in genere in questo tipo di dispute il giudice propende per l’interesse del cittadino, ma la nostra mamy era stanca di perdere tempo dietro a questa faccenda, e soprattutto di farsi prendere per i fondelli.

Perché dopotutto la verità è solo questa: è tutto una gran presa per i fondelli! L’avvocato della Telecom che si presentò quel giorno al tentativo di conciliazione eraporcello l’incarnazione del tipico burocrate di una grande azienda tentacolare: un porco culone e panzone, viscido e schifoso, fallito come principe del foro che però è riuscito a fare la sua fortuna seguendo le beghe legali di un’azienda che praticamente detiene il monopolio delle telecomunicazioni in Italia. Uno che con la sua faccia come il qulo ha avuto il coraggio di dire che la prima priorità della Telecom sono i clienti… seeeeeeeee, proprio! Piuttosto sarà trovare modi sempre diversi per FREGARSI PIU’ SOLDI POSSIBILE AI CLIENTI!!! Figuriamoci che i clienti sono talmente importanti per la Telecom, che ancora non è stata capace di far cablare una nuova zona residenziale che promette di essere un bacino di utenza molto interessante… però intanto il canone alla nostra mamy glielo continua a fatturare! "Tanto le verrà  rimborsato appena sarà stata attivata la linea", le hanno detto al servizio clienti, "tutti i mesi in cui ha pagato e non ha avuto il servizio!"

E’ uno schifo! La Telecom è un’associazione per delinquere e l’Autorità Garante per le Telecomunicazioni è un’altra vergognosa presa per i fondelli, l’ennesima… e ancora una volta non possiamo che gridare…

W L’ITALIA!!!

Comunque, nel frattempo la nostra umana si sta muovendo per sapere se intanto da noi è arrivata la copertura Fastweb, oltre a valutare l’offerta e i prezzi… che gioia sarebbe, se poco poco così ci fosse la possibilità di mandare al diavolo la Telecomfuck youcon tutti i ladri che ne fanno parte o ci gravitano attorno! bluepaw

Annunci

14 thoughts on “Il telefono, la tua voce

  1. L’amore non è pace né gioia serena. L’amore non è sogno sotto l’albero
    fiorito: l’amore è paura che non si placa, è fame, è sete che mai si sazia.
    (K. Vala)

    Un saluto mia cara e dolcenotte a te!

  2. come ti capisco anche io ne ho passate delle belle con la telecom… quando finalmente è arrivato il tecnico a momenti dovevo fargli lezione ,io auto didatta di pc! buona giornata miao da caravaggio

  3. la telecom è uno strumento fraternizzatore, abbiamo tutti gli stessi problemi… e i miei gatti si strusciano per attaccarmi il pelo, non per l’odore!!!

  4. ciao concetta!!! allucinante!!
    spero proprio che tu possa mandarli … a farsi un giro altrove! incrociamo dita e code!
    coccole a minnie pepper ed alex mc

  5. Fastweb ha delle grandi capacità e offre molte possibilità. Il canone è caro, ma comprensivo di un sacco di servizi: Tassativo però: devi avere l’assicurazione che la linea funzione VERAMENTE bene e sia adeguata, altrimenti son dolori… informati bene bene bene MA sulla TUA realtà locale (operatori permettendo ^_____^)

  6. dio Mio più andavo avanti e più si montava dentro di me una rabbia repressa… credo che ognuno ha avuto disavventure come questa ma la tuasicuramente raggiunge ogni limite e purtroppo come dici nn sempre si ha tempo per riuscire a lottare per i nostri diritti… fondamentalmente perchè la burocrazia la vince sempre
    Maluna

  7. Caro TRIO PELOSO + Concetta,
    non mi parlate di Telefonie : quello che ho passato ultimamente con TELE2 è stata un’odissea……
    Mi sa che sono tutti uguali, non c’è molta speranza : sono tutti buoni solo a risquotere le Bollette, ma per quanto riguarda i servizi….Nisba…..
    Per fortuna che adesso esistono i cellulari, pensate una volta : c’era solo il telefono fisso e quando si traslocava si rimaneva veramente fuori dal mondo per molto tempo…..
    Forza e Coraggio, faccio il Tifo per VOI…RESISTETE……
    Un caldissimo abbraccio e BUON SABATO……..Kiss….M.C.Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...