Randagi rumeni

Randagi rumeni

Ieri sera abbiamo trovato sulla nostra tagboard il messaggio di una certa Karla della Romania, un gradito saluto a tutti gli amanti dei felini. L’abbiamo molto apprezzato, ma non abbiamo potuto fare a meno di pensare al lato "oscuro", a tutte le terribili violenze che si stanno perpetrando ai danni degli animali randagi che vivono in quella nazione d’Europa.

Cani che, dopo aver patito le sofferenze più atroci derivanti dal loro status di randagi vengono sistematicamente soppressi, e senza fare ricorso a metodi rapidi e indolori, come potrebbe essere un’iniezione di Tanax. La nostra mamy ogni tanto riceve delle email con delle foto allegate, foto che puntualmente cestina dopo averle visionate, foto che non intendiamo mettere in questo post per evitarvi gli stessi incubi che procurano a lei, ma che TUTTI, almeno una volta dovrebbero vedere per CAPIRE… per SAPERE cosa accade in quella zona del mondo.

Da anni ci sono volontari dell’Europa occidentale che si prodigano per salvare le loro vite, per sterilizzarne il maggior numero possibile affinché non nascano nuovi animali destinati ad una fine infame, per assicurare loro una cuccia, per portarli nei nostri paesi, l’Italia, la Francia… paesi dove esiste un maggior rispetto e maggiore pietà per questi "fratelli" senza parola, ma i cui sguardi e il cui stato riescono a dire più di mille parole! E la situazione dei gatti non è affatto diversa, né tantomeno migliore. La più famosa di questi volontari è Sara Turetta, che ha fatto del salvataggio di cani e gatti rumeni una missione, e che grazie ad un circuito che ha costituito con i canili ed i gattili dei paesi europei, definiamoli, più evoluti, e al suo sito, è riuscita a mettere in salvo numerose anime "pelose", facendole uscire dalla Romania o curando e sterilizzando quelle che sono rimaste. Ma c’è ancora molto da fare… gli sforzi suoi e degli altri volontari che la coadiuvano sono solo una goccia nell’immenso mare di dolore patito da quegli animali e dell’insensibilità di molti umani verso quel dolore.

Cara Karla della Romania, noi lo sappiamo che tu non hai colpa e che anzi, t’impegni per trovare le parole giuste in una lingua che non conosci per lasciare i tuoi saluti a tutti gli amanti dei felini. Anche noi vorremmo saper miagolare nella tua lingua questo post per farti capire che lo sappiamo che ovunque ci sono persone buone e persone malvage, che queste ultime non si fanno alcuno scrupolo a provocare dolore e sofferenze a degli esseri indifesi, mentre le prime si vergognano per le loro azioni, ma non possono che osservare impotenti il dilagare di tanta violenza ingiustificata.

Grazie per i tuoi saluti, e grazie soprattutto per averci dato lo spunto per scrivere questo post. Chi leggerà, sappia che si può fare di più che stare a guardare, e che basta un piccolo contributo, che sia un versamento, un’adozione a distanza, o anche l’invio di cibo, medicinali, abiti smessi, vecchie coperte, per aiutare i volontari a continuare a salvare da uno sterminio sconsiderato il maggior numero possibile di cani e gatti randagi rumeni, dimenticati dall’uomo e da Dio.

Per sapere in che modo è possibile dare un aiuto concreto, visitate il sito

per aiutare a far cessare lo sterminio sconsiderato di cani e gatti randagi rumeni
e passatevi una mano sul cuore e… sul portafogli! GRAZIE!!!

Annunci

6 thoughts on “Randagi rumeni

  1. Un salutone a tutta la banda! Siamo ancora vivi 🙂
    Abbiamo lasciato un commento anche al post qui sotto.
    Vi auguriamo una bellissima giornata! Tanti bacini, grattatine, fusa e leccatine!
    PS…
    Spero che mamy si decida presto di scrivere nel blog. E’ molto impegnata ma quando ha un po di tempo dice che non ha voglia. Io spero che presto ci viene la voglia di scrivere di nuovo nel mio blog perche io da solo non sono capace!!

  2. Ciao micie!

    Queste immagini dei mici cicciottosi sono veramente
    le più belle che abbia mai visto, colpiscono subito.
    Purtroppo non so chi possa essere l’autore, anche se mi
    fanno venire in mente Botero.
    Potrebbe essere il Botero dei gatti :-))

    Ciao

    A presto miciottoli and the uman friend

    Cicciuzzo

  3. sono andata nel sito ho visto è una cosa…beh lasciamo stare..ho preso nota e nel mio piccolo provvederò sai quello che mi urta veramente?chi si proclama amante degli animali e poi leggendo un post del genere rimane indifferente………un grosso bacio cinzia

  4. A nome di Sara, con cui ero l’altro giorno, grazie Concetta per esserti ricordata dei cani rumeri. Domenica mattina 5 di loro sono partiti per la Svezia, 5 bubini buoni buoni che sono andati verso una vita migliore. Ho avuto l’anno scorso tre gatte rumene: mai visto al mondo creature più buone. E’ sconvolgente come queste creature che hanno sofferto l’indicibile siano così affettuose verso gli umani. Altri me ne arriveranno il mese prossimo, e cercheremo una casa anche per loro. Grazie a Sara Turetta che sta dedicando loro tutta la sua vita!
    klem

  5. Hai ragione minpepp, le persone dovrebbero vedere almeno una volta il male che c’è nel mondo, vederlo e sentirlo nel cuore, e ritenersi fortunati per le cose che hanno, ed apprezzare di + i loro amici a 4 zampe.
    Proprio oggi pensavo a quanto è stata fortunata la mia piccina a trovarmi, e poi ho ripensato… sono stata fortunata io, perchè m’ha dato l’ennesima lezione di dignità che può dare un micio.
    Ed io da sua mammina adottiva, sono orgogliosa di lei!

    Un pensiero ai mici lontani…

  6. Ciao Micie!
    Ciao Concè!

    Ho letto il post sui gatti rumeni….
    sicuramente dispiace a noi tutti di questa situazione,
    ma non dimentichiamoci
    che li persino i bamabini di strada(numerosissimi) vivono come bestie, peggio delle bestie,
    sicuramente peggio di come vivono i nostri animali nelle nostre case.

    Ciao

    Bun fine settimana

    Cicciuzzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...