Non vi dimenticate di leggere…

Non vi dimenticate di leggere…

Sabato scorso, travolti dall’ondata di commozione che ha investito tutto il mondo alla notizia della morte di Papa Giovanni Paolo II, abbiamo sentito anche noi l’impellente necessità di dare il nostro tributo di addio ad un Uomo che ha segnato la storia, cattolica e non.

Tale necessità, però, ha finito per far scivolare in secondo piano un’altra storia che vi avevamo raccontato il pomeriggio dello stesso giorno, e che ci preme riportare alle luci della ribalta, sia per la beltà della vicenda in sé, sia per richiamare l’attenzione sul fatto che un micio sterilizzato che si allontani da casa per non farvi ritorno, evidentemente si trova nell’impossibilità di poterlo fare e che, come testimonia la stessa Mariella che ha vissuto in prima persona la "fuga" del suo amato gatto Pip(po), va ricercato con imperterrita costanza, anche a costo di esporsi al pubblico ludibrio di chi non immagina l’angoscia che ti assale quando il tuo amico peloso a quattro zampe sembra essere sparito nel nulla, e magari è solo terrorizzato e nascosto da qualche parte a pochi metri dalla casa dove ha sempre abitato.

Perciò, se non l’avete fatto, scendete un po’ più giù e leggete la storia di Pippo… vi piacerà, e forse vi commuoverà!

E giacchè ci siete, fate anche una capatina sulla nostra pagina degli Appelli, dove troverete la storia dei 6 micini di 20 gg, gettati tra i rifiuti, del gatto Siam che è alla disperata ricerca di qualcuno che lo porti via dalla colonia felina dove viene sistematicamente massacrato da altri gatti, e la storia della colonia felina dello stadio di Torino, improvvisamente rimasta senza la "gattara" che è venuta a mancare e non si può più prendere cura di loro!

Annunci

7 thoughts on “Non vi dimenticate di leggere…

  1. Ciao Micie ciao Concettì

    Non ti ho mai fatto i complimenti per come riesci a raccontare
    le tue storie feline e renderle così credibili e mai banali o noiose…
    Beh, te lo dico adesso:
    Brava!
    Senza dubbio sei l’amica blogger più originale di tutte!
    Ho letto la storia di Pip, una caso ricorrente.
    A Ciro e Mostro (il gatto randagio che si è aggregato alla famiglia)
    è successo tutto il contrario, sono andati daccordo fin da subito, anche se
    ogni tanto un’azzuffatina se la concedono pure loro 🙂
    Sarà che a lui non lo ha imposto nessuno il nuovo amico, ma allora perchè gli altri
    gli fa scappare a zampe levate?
    Spirito caritatevole felino?

    Ciao a tutte

    Un bacione

    Cicciuzzo

  2. Ma quante se ne devono sentire ogni giorno! Ma questi umani non impareranno mai? Non capiscono che pure noi abbiamo sangue nelle nostre vene e un cuoricino che batta come il suo? Non capisco perche devono fare queste cose orrende a noi poveri mici!
    Minnie, Pepper, Alex, noi siamo molto fortunati! Diamo una coccola e leccatina in piu ai nostri umani oggi per fargli vedere quanto li appreziamo e gli vogliamo bene!
    Tante fusa, Kitty.

  3. Ciao! Riguardo al commento che mi hai lasciato qualche giorno fa: come fanno i preti e co ad odiare i gatti o gli altri animali in generale??? Amare gli altri significa anche amare un animale, che è un essere vivente, e secondo me pure loro hanno un’anima! E per il grande Papa: avevo già visto quella foto in uno dei tanti speciali andati in onda, ma anche senza vederla ero convinta che un uomo buono come lui non avrebbe mai odiato un animale.
    Per quell’esame dovrò aspettare ancora un po’ per i risultati…
    Miao!!!

  4. Ciao Concetta, finalmente sono riuscita a passare da qui!
    Ho letto i due bellissimi post che hai scritto, quello sul Papa di cui condivido ogni parola e quello su Pip, molto diversi ma entrambi bellissimi.
    Brava brava brava!!!!!
    Un bacio
    Giuly

  5. ciao. ho un blog anch’io… e sono la “schiavetta” del mio micio Pepe.
    ah, dimenticavo.. e abito a pescara!
    ciao!!
    bloggers.it/farewelll

  6. Ciao Minnie, Pepper & Alex,

    anche noi ci uniamo ai complimenti per la Vs originalità e bravura!!!

    Ma lo sai che la persona che ha lasciato il msg prima ci aveva scritto
    una mail dicendoci che proprio leggendo la Vs discussione sulla
    sterilizzazione si era convinta che far castrare il micio?! questo proprio a risprova della Vs bravura!!!

    Grazie ancora per aver ricordato i micini dell’appello pescarese.

    A presto,
    I Gatti di Pescara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...