Monologo notturno di una mamy sull’orlo di una crisi di nervi

Monologo notturno di una mamy sull’orlo di una

crisi di nervi

E’ notte e la nostra mamy sta andando a coricarsi. Una saetta bicolore le sfreccia tra le gambe, mettendo seriamente in pericolo il suo equilibrio, fa un balzo e va a planare sul letto, dove si mette in posizione d’agguato proprio dal lato di mamy.

"Alex, scansati dai! fammi entrare nel letto… Alex, cavolo, fermati! sono i miei piedi quelli che si stanno muovendo sotto le coperte… fermati con quelle unghie… non mi mordere! mi buchi tutta la coperta, BASTA!!!"

S’infila gli occhiali (mamy, non Alex) e prende il libro dal comodino.

"NGUF! Aaalex, ma sei scemo?!? non mi ti puoi tuffare sulla pancia a peso morto per placcarmi la mano che si muove sotto le coperte!!! Dai, allontanati… è tanto grande ‘sto letto, non mi stare appiccicato addosso… e non mi fare solletico al naso coi baffi, VATTENE!"

Il mostro juventino scende dal letto e viene dove stiamo io e Minnie, mi fissa… lo fisso… e scoppia la guerra termonucleare globale, con tanto di soffi e strida.

"Aaaleeex! lascia in pace Pepper e Minnie… lasciale! basta o mi alzo e ti corco!!!"

Il mostro allora abbandona il campo di battaglia e va verso le ciotole… ma pensate forse che mangerà e berrà in santa pace??? noooooooo…

"Aaaleeeeeex! smettila di cacciare i croccantini fuori dalla ciotola e a sbatacchiarli sul pavimento a destra e a manca (neanche ve lo potete immaginare quanti crocchi ritrova mamy quando sposta i mobili per far pulizia… una MINIERA di crocchi!!!)… o te li mangi, o tolgo la ciotola e non mangia più niente nessuno fino a domani mattina!"

Ma dopo solo pochi secondi…

"Oh, mio Dio, no! adesso pure la ciotola dell’acqua… AAAAALEEEEEEEEEEX! smettila di sbalanzare la ciotola dell’acqua! FINISCILA HO DETTO!!!"

Mamy salta giù dal letto e corre in cucina, ma ormai il danno è fatto: l’acqua è tutta sparsa sul pavimento e Alex si è dileguato in un nanosecondo. Mamy allora asciuga l’acqua con uno straccio e…

"Vieni fuori, delinquente! lo so che ti sei nascosto sotto al letto!" si china ma lui è al centro, irraggiungibile. "Bada che, se non la pianti, ti rinchiudo in bagno e tu lo sai che lo faccio! Vuoi passare la notte in bagno??? se vuoi passare la notte in bagno, basta che continui a fare la commedia e ci finisci dritto, di corsa e senza passare dal *VIA*!"

Senza passare dal "VIA"?! ecchevvordì??? Mamy si rimette a letto e cerca di finire di leggere il capitolo del suo libro. Dopo un po’ il mostro salta sul letto e le va vicino.

"Vattene, scemo! ormai mi hai fatto arrabbiare, non ti voglio vicino… t’ho detto che mi fai il solletico, allontanati! ALLONTANATI!!! è inutile che fai il ruffiano, sei un delinquente, mannaggia a me e quando quel giorno t’ho raccolto, piccola bestia ingrata, sei uno stupido, prepotente e prevaricatore!"

Deluso e sconsolato, il mostro scende dal letto e torna in soggiorno, ma per fortuna a noi ci lascia in pace, e dopo un po’ anche mamy spegne la luce e si addormenta. Ma voi pensate che la cosa sia finita qui? Illusi!!! Verso le tre di notte mamy viene svegliata dal fruscio di qualcosa che viene trascinato sul pavimento…

"Oh, my God! e mò che sta a fà??? Alex, che ti stai a trascinare in giro? fermati dai, sono le tre di notte! lasciami in pace e mettiti a dormire pure tu… e basta! Alex, t’ho detto basta! lascia stare quel coso, qualunque cosa sia che sono troppo stanca per alzarmi a vedere, fai silenzio e lasciami dormire… ALEX! porca pupazza! ho detto smettila, sennò ti SCUOIO! Lo capisci, vero? Voce del verbo "scuoiare", e non credo sia il massimo delle tue aspirazioni!"

Il mostro cessa di trascinarsi la "cosa", non perché imtimorito dalle minacce, ma solo perché l’ha mandata sotto un mobile da dove non riesce a recuperarla. Mamy si rigira nel letto e cerca di riaddormentarsi, e voi pensate che sia tutto? tzé! verso le sei del mattino…

"Alex, scendi dal mio sedere, dai, che mi voglio girare… Alex, se non scendi ti sbatacchio giù, e non me ne importa se ti fai male! Alex no! non passeggiare sul comodino, vieni via da lì t’ho detto! Alex, per favore, posso dormire ancora un’ora… vattene da un’altra parte e lasciami in pace! Ti vuoi ficcare sotto le coperte? vabbé, dai, basta che te ne stai buono e mi fai dormire ancora un po’. Ecco, bravo, fà le fusa e… e… se non la pianti una volta per tutte di "farmi la pasta" addosso e di conficcarmi mezzo centimetro di unghie nella carne, TI SOFFOCO COL CUSCINO!!!"

P.S. e mamy deve ringraziare la sua buona sorte che ha il sonno profondo… neanche se lo immagina quello che combina per tutto il resto della notte quell’avanzo di galera!

Annunci

10 thoughts on “Monologo notturno di una mamy sull’orlo di una crisi di nervi

  1. Mamma mia che pesteeeeeee!! Mi ricorda qualcuno che vive con me..un certo Tay che vaga per tutta la notte facendo cadere tutto quello che trova al suo passaggio…ti sveglia alle quattro dandoti i bacini sugli occhi…e per finire si addormenta lungo lungo sul collo..e appena ti giri GRAFFIO! Anche Tay quando mangia i crocchi li sputacchia e per finire ama tanto l’acqua che rovescia bicchieri e caraffe (e quelle sono dolori) allagando tutto ciò che è intorno a lui…li mandiamo ad un corso o al circo????
    Un bacione Annalisa

  2. bene bene bene, adesso capite cosa vuol dire avere qualcuno che ti rompe le balle tutta notte …. quattro anni d’inferno ho passato con un mostro bianco che faceva di tutto per tutta la notte! poi per fortuna, santo prozac ….klem

  3. …almeno a te , la notte, fa casino un solo gatto, non tre!!I miei stanotte hanno fatto un torneo di calcetto col rotolo finito della carta igienica..’na favola!!Hanno fregato i pescetti che si stavano a scongelare sul lavello e per finire stamattina..sul tavolo c’era una bella fetta di pane e nutella..se so’ magnati pure quella:-))))
    Se andassero a lavorare, la notte non avrebbero tutte queste energie eh eh eh.

  4. felice se fa pe’dì week end a te se ci riesci….
    comunque un segreto: li vedi ‘sti angioletti quando dormono? …manco a cannonate…giusto? beh, impara da loro, dormi e lascia perdere; non c’è niente che possiamo fare….bacioni ai mostri!!!!

  5. ciao da Hachi! anche la mia Diesel da un po’ di giorni fa come Alex! sarà la primavera che scombussola questi giovani delinquentelli pelosi! Diesel predilige le 5 del mattino per dare inizio ai festeggiamenti… così è più improbabile che io riesca a riaddormentarmi, visto che manca ormai poco alla sveglia! grrrr…
    buon weekend a tutti!

  6. ciao concetta!!!
    bè lo so che in questo caso mal comune nn è mezzo gaudio…ma a casa mia siamo nelle stesse condizioni a causa del mostro chiamato meo!!!
    difetti: nn sta mai fermo, miagola sempre con vocalizzi lamentosi, se ne inventa di nuove di continuo, mette a ferro e fuoco la casa, rompe le scatole a tutti umani e gatti….
    pregi: qualche volta riesce a dormire dalla mezzanotte alle sei circa di-filato…
    chiaramente abbiamo dovuto togliere quasi tutti i soprammobili che c’erano in giro xchè voleva giocarci e buttarli giù dai mobili…
    sempre + spesso la sera ci facciamo una camomilla…a lui nn piace :-))
    (e con lui fanno cilecca anche i fiori di bach che mi ostino a dargli!!!)
    coccole cmque a tutti mc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...