Il triste destino di una falena…


Il triste destino di una falena…


Come tutti voi saprete, le falene sono attratte dalla luce e proprio questa loro rincorsa verso le fonti luminose segna fatalmente il loro destino: un destino che in fondo potrebbe anche essere romantico: dopotutto la fonte di luce può avere numerose accezioni metaforiche, se non fosse che alla fine le falene finiscono soffritte su una lampadina incandescente, sigh!



O perlomeno, il destino è questo se la falena non ha la pessima idea di introdursi in un ambiente abitato da uno strano essere, un po’ felino, un po’ canide, un po’ tramoggia, o aspiratutto… insomma fate voi. Ieri sera la povera falena è stata avvistata da questo strano essere, che subito si è lanciato alla sua caccia, riuscendo a chiuderla in un angolo e, con una zampata, ad atterrarla. La falena batteva disperatamente le ali, e in qualche modo è riuscita a scivolare da sotto la zampetta dell’essere, il quale non si è arreso e l’ha di nuovo atterrata! Ancora miracolosamente la falena riesce a liberarsi e a volo radente cerca scampo in cameretta, dove l’essere la insegue trotterellando. Si odono dei rumori inquietanti (meno male che i vasi di Venini stanno in soggiorno!) e, dopo qualche minuto, si vede lo strano essere uscire dalla porta dalla cameretta, leccandosi i baffi con espressione soddisfatta. Povera falena! morta al buio di una cameretta, senza neanche l’alone di una lucina notturna, ari-sigh!!! (continua…)


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...